SCUOLA CALCIO ELITE...MA COSA SIGNIFICA?

, Pubblicato in Eventi

“Scuola Calcio d’Elite” è un riconoscimento tributato dalla FIGC SGS solo ad alcune scuole calcio a quelle, cioè, che soddisfano determinati requisiti tutti tesi alla tutela dei ragazzi e alla attuazione dei punti contenuti nella “Carta dei Diritti dei Bambini”. Per il secondo anno consecutivo l'Asso Potenza ha ottenuto il riconoscimento di Scuola Calcio Elite e speriamo di continuare ancora per molto su questa strada.

Tra i requisiti richiesti, ovviamente tutti certificati e controllati dalla Figc, c’è

  1. la possibilità di disporre di un impianto e di attrezzature sportive adeguate
    la struttura del Principe di Piemonte con il campo ad 11 in erba sintetica, il campo di calciotto coperto sempre in erba sintetica e la palestra ci permette di offrire ai nostri ragazzi diverse opportunità in base alle esigenze legate all’età e al numero degli iscritti.

  2. la necessità che un tecnico di ogni squadra sia in possesso di qualifica federale Uefa B o di qualifiche fornite dal Settore Giovanile Scolastico o Coni –Figc o Grassroots Livello E
    tutti i tecnici della nostra società hanno almeno uno di questi requisiti e molti di loro anche la Laurea in Scienze Motorie o il Diploma Isef

  3. la necessità del rapporto Istruttore/Calciatore pari a 1:15 per le categorie Piccoli Amici, Pulcini, Esordienti e di 1:20 nelle categorie Giovanissimi e Allievi
    Nella nostra scuola calcio il rapporto Istruttore/Calciatore è di 1:12 per la prima fascia e di 1:8 per la fascia dei più grandi. E’ da rimarcare la presenza di un preparatore atletico oltre a 2 tecnici qualificati nelle categorie Giovanissimi ed Allievi e la presenza fondamentale del Preparatore dei Portieri che cura la crescita dell’ultimo difensore sia nelle categorie Allievi, Giovanissimi ed Esordienti sia nella fascia dei più piccoli con la categoria Pulcini.

  4. la presenza di un medico come riferimento per la società
    la nostra scuola calcio può contare su un medico chirurgo con specialistica in dermatologia e sulla competenza di un nutrizionista e tecnologo alimentare.

  5. la presenza di un defibrillatore semiautomatico
    la struttura del Principe di Piemonte ha due defibrillatori semiautomatici e più persone abilitate ad utilizzarlo, compresi ovviamente alcuni mister.

  6. la partecipazione ai campionati regionali con le squadre delle categorie Giovanissimi ed Allievi
    l’Asso Potenza ha partecipato e parteciperà ai campionati Allievi e Giovanissimi regionali e provinciali oltreechè al campionato a 9 cat. Esordienti.

  7. la partecipazione a manifestazioni ed eventi organizzati dalla figc nell’ambito della attività di base
    nell’anno trascorso l’Asso ha iscritto numerose squadre di bambini tra i 5 e i 9 ani a vari tornei di categoria tra cui il  “Noi siAMO il Calcio”, ha partecipato al “Sei bravo a scuola di calcio”e ad altri eventi dedicati sia in città che fuori

  8. la realizzazione di una Convenzione con un Istituto Scolastico
    per due anni consecutivi i nostri mister e il Responsabile Tecnico hanno svolto attività di formazione presso la Scuola elementare “Don Lorenzo Milani” di Potenza

  9. lo sviluppo di un progetto continuativo di collaborazione con uno psicologo iscritto all’albo di competenza
    in due anni si sono tenuti, nelle aule del Principe di Piemonte numerosi incontri formativi con la d.ssa Raucci e la d.ssa Macrifugi, destinati ai genitori dei bambini e dei ragazzi nostri iscritti. Quest’anno è previsto un importante lavoro sul campo insieme alla d.ssa Macrifugi per valutare e migliorare le dinamiche di gruppo nelle squadre dei bambini.

INOLTRE

  1. Nel corso dell’ultimo anno nelle nostre strutture si sono tenute altre attività dedicate alla crescita sana e corretta dei nostri ragazzi: incontri formativi ed informativi con il nutrizionista per fornire un vademecum alimentare dello sportivo sia ai ragazzi che ai genitori; un incontro teorico e sul campo con il Responsabile regionale degli arbitri rivolti ai ragazzi che giocano i campionati regionali e provinciali e che troppo spesso fraintendono la figura dei loro coetanei col fischietto.

  2. L’Asso Potenza attenziona in modo particolare la salute e la tutela dei ragazzi: tutti i ragazzi che partecipano ai campionati regionali (e lo stesso vale nella maggior parte dei casi anche per i campionati provinciali) si spostano con pullman di aziende di autolinee garantite e sempre con l’autista. 

  3. A scadenza trimestrale nelle nostre sedi si svolgono incontri con i genitori di ogni categoria di iscritti, gli incontri mirano a conoscere le opinioni, le difficoltà e i suggerimenti che i genitori dei ragazzi e dei bambini rilevano durante la stagione 

  4. Al termine della stagione l’Asso Potenza somministra ai genitori un questionario di valutazione (ovviamente facoltativo) dell’anno sportivo così da colmare le lacune e i disservizi che eventualmente venissero segnalati. 

  5. La concentrazione nella stessa struttura di tutti gli iscritti, la presenza dei tecnici delle varie categorie, la presenza dei dirigenti, del segretario, del custode, la disponibilità di un locale segreteria e di un locale bar sono tutti dettagli funzionali alla creazione di un ambiente familiare, circoscritto e noto dove i ragazzi e i bambini possono sentirsi tranquilli e “a casa”.

    Non è un caso che a Potenza e nella provincia l’Asso sia l’unica Scuola Calcio d’Elite: attenzione, rispetto, impegno e professionalità sono fondamentali per poter andare avanti in questo settore. I bambini si divertono e crescono, i ragazzi imparano il senso di appartenenza al gruppo, si impegnano e si confrontano, giocano, vincono e perdono…questa è la loro parte. La nostra parte è garantire loro la professionalità e il rispetto di chi con loro trascorre tante ore, la correttezza e la competenza di chi organizza e disciplina la loro attività sportiva. Questa è il nostro obiettivo, questo è il senso di essere una Scuola Calcio d’Elite.


Condividi questo post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Vota questo articolo
(1 Vota)